Proposte Patronato anno 2015-2016

Scritto da Super User.

 


Siamo orgogliosi di presentarvi per il primo anno la raccolta di tutte le proposte che il nostro patronato vi offre...Una grande famiglia con tante proposte.
Da quest'anno tutte le attività fanno gruppo in un COORDINAMENTO DEL PATRONATO che prova a rispondere ad alcune richieste che il mondo giovanile fa.

Fate che nessun’anima di giovane sia senza Dio.
Tutte le buone aspirazioni dei giovani
vi trovino pronti ad intenderle,
e siano confortate e rianimate
dallo splendore della nostra fede immortale.
Così si fa del bene,
così si cammina vivi e moderni e giovani sempre,
indirizzando intelligenze e cuori
verso Dio e i grandi beni della vita.
San Luigi Orione

Seleziona ciò che ti interessa e chiamaci pure per saperne di più:


Il tutto nasce da un progetto educativo:

IL PROGETTO EDUCATIVO
L'oratorio si propone come luogo in cui bambini, ragazzi e giovani crescono e maturano nella dimensione umana e spirituale. È luogo educativo perché vi è una comunità educante che coinvolge la famiglia, i ragazzi, e gli educatori. L'obiettivo quindi è di far crescere "onesti cittadini e bravi cristiani" Il coinvolgimento della famiglia, il dialogo con i ragazzi permettono di creare una rete di relazioni con le realtà che i giovani vivono quotidianamente come la scuola, la famiglia e il tempo libero.

COSA OFFRE?
In un contesto educativo da molti definito "liquido"l'oratorio PUÒ essere un’agenzia educativa, a differenza di altre, che si basa su punti chiave non scontati:

- la gratuità segno evidente della grande carità dei santi, in particolare quella che ha ispirato la vita e l'opera di don Orione;

- la crescita integrale della persona, sotto l'aspetto umano e spirituale

- la fiducia data alla persona a cui si chiede di condividere con responsabilità il progetto

- la relazione come momento di incontro e conoscenza nel rispetto di quei valori di cui ognuno è portatore e non come scambio di prestazione dentro la logica del guadagno o del profitto.


   

Referente: Mattia Sinopoli | t. 348 9522533

Suonare la chitarra in oratorio: talento, gruppo e servizio.
Talento perché suonare insieme ti aiuta a conoscere te stesso e a conoscere gli altri. Ti aiuta ad esprimerti e ad avere qualcosa da dire, con il tuo stile e la tua unicità.
Gruppo perché suonare in gruppo necessita di mettersi in gioco e spendersi con gli altri e per gli altri; di fare un passo indietro per lasciare spazio a tutti e crescere insieme, con l’obiettivo di costruire un “suono” comune, imparando ad ascoltare anche chi ci sta affianco.
Servizio perché ti permette di usare ciò che hai imparato per metterlo a servizio degli altri, sia nella nostra realtà, sia aiutando concretamente chi ne ha più bisogno.

GIOVEDì:
18.00-19.00 corso principianti
19.00-20.00 corso avanzato
Chitarra elettrica: giorno e
orario da definire.

CHI:
ragazzi e ragazze
dai 7 anni in su


Referenti: hiphop - Maria Condotta | t. 333 1697344
danza moderna - Serena Borme | t. 345 5753545

Ballare in oratorio: avere il coraggio di essere diversi.
L’attività sportiva è una palestra di vita. Insegna ai ragazzi le regole, lo spirito di sacrificio, lo stare insieme e il divertirsi in maniera sana. E' un allenamento costante a diventare grandi. Ballare all’interno dell’oratorio per noi significa dedicare e finalizzare la bellezza della danza anche per aiutare chi ne ha più bisogno. Siamo profondamente convinte, infatti, che lo spirito che ci deve muovere sia, prima di tutto, quello di uno STILE DIVERSO, che ci distingua dagli altri corsi, per cercare di dire qualcosa in più. La nostra non è danza fine a se stessa, ma un movimento che ci fa avvicinare anche ad una maggiore attenzione per gli altri, per la persona, con la buona volontà e l’aiuto reciproco.


MERCOLEDì:
17.00-18.00 corso hip-hop principianti
18.00-19.00 corso hip-hop intermedio
19.00-20.00 corso hip-hop avanzato
VENERDì
17.00-18.00 danza moderna
18.00-19.00 corso hip-hop avanzato

CHI
ragazzi e ragazze
dai 5 anni in su


Referente: Lorenzo Malavolta | t. 349 5677338

Il doposcuola, ovvero come l’oratorio può diventare il LUOGO dell’impegno scolastico.
L’oratorio vuole offrire una seria possibilità di studio all’interno della propria struttura, in ambienti dedicati e organizzati unicamente per questo. Riteniamo importante lavorare in questa prospettiva, perché Scuola (luogo dell’impegno quotidiano) e Patronato (luogo dello svago e della Fede) devono e possono influenzarsi e nutrirsi positivamente a vicenda. Ecco dunque l’idea di dedicare un giorno a questo, il mercoledì, dove i ragazzi del gruppo Giovani e Giovanissimi possono ritrovarsi assieme a studiare, accompagnati da una figura di riferimento che li possa guidare in questi momenti di condivisione, ma anche di serio impegno, fondamentale per la buona riuscita di esperienze come questa.

QUANDO
il doposcuola verrà attivato al raggiungimento del numero minimo
di 5 ragazzi e sarà attivato da novembre
Mercoledì, ore 16.00-19.00
CHI?
aperto a ragazzi
e giovani dalla 3° media in su


Referente: Gianpietro Condotta | t. 328 2159925

Calcio a 5 per i ragazzi delle medie e delle prime classi delle superiori
Per illustrare la finalità di questa attività prendiamo a prestito le parole di don  Alessio Albertini (fratello del più famoso Demetrio, calciatore): «Attraverso lo sport - ciascuno, e soprattutto i ragazzi e i giovani, - può giocare la partita della vita, onesta e coraggiosa, allenando valori fondamentali come la solidarietà, il rispetto, il sacrificio, lo spirito di squadra, la spinta a migliorarsi, la fiducia. Giocare e divertirsi, superare i propri limiti in vista di un risultato, accettare la sconfitta e solidarizzare con l’avversario, mettersi costantemente in gioco, combattere la cultura del facile e del “tutto subito” sono esperienze che contribuiscono in modo determinante a diventare degli autentici “fuoriclasse”, nella vita come in campo”. »

Offre soprattutto la possibilità di poter giocare a calcio a tutti coloro che non sono tesserati o selezionati dalle varie società sportive.

GIOVEDì:
16.30 - 18.00
CHI?
dalla prima media in su


Referente: Lorenzo Tiengo | t. 349 6943232

L’animazione è cosa di cuore
Animazione è: «1. l'atto di ricevere l'anima; 2. l'atto del dare l'anima; 3. complesso delle facoltà e degli atti della vita; 4, moto vivace di persona». Questa descrizione della parola animazione si arricchisce di molto se si consulta la voce «animare».
È un atto, d’amore che prende mille forme: dal ballo, al gioco, alla preghiera, all’accompagnamento educativo. Con questo gruppo (tutto da formare) ci prenderemo carico delle iniziative ludico/ricreative del patronato, come le domeniche di festa, i campeggi, i viaggi insieme e tutto quello che il patronato dovrà animare. Ma più di un incontro l’essere animatore è uno stile di vita. Rispettarlo non è semplice, perchè “dare l’anima” chiede tutto.
Oltre ad incontri di formazione educativa, ci saranno anche momenti di preghiera insieme, e momenti di festa insieme, oltre a momenti di forte lavoro insieme. La parola comune sarà INSIEME - per l’altro e non per se stessi.

PRIMA INCONTRO:
Mercoledì 7 ottobre  ore 18:00

CHI?
dalla seconda superiore in su


Referente: Lorenzo Malavolta | t. 349 5677338

Amore a Dio e amore al prossimo: due fiamme di un solo e sacro fuoco
È un gruppo composto da bambini e ragazzi (dalla terza elementare alle superiori) che ogni domenica e nelle celebrazioni liturgiche più importanti si mette a servizio della comunità accompagnando il sacerdote nella santa messa ed aiutando l'assemblea a partecipare con più fede. Animati da figure di ragazzi più grandi si incontra periodicamente per momenti di prova e di spiegazione dei riti e celebrazioni a cui prestano servizio.


PRIMI INCONTRI:

Sabato 17 ottobre ore 15.30 in sacrestia
Domenica 18 ottobre s.Messa ore 10.00

CHI?
dalla 3°elementare in su


Per fare del bene ci vuole dell’ardimento, oggi.
Nessuna parola sia senza pensiero.
Nessun pensiero senza anima.
Fate che nessun’anima di giovane sia senza Dio.
Don Luigi Orione

Per rispondere all’invito di San Luigi Orione: che nessuna parola sia senza
pensiero e nessun pensiero senza anima, abbiamo deciso di attivare un
coordinamento del patronato per mettere in comunicazione e comunione di
intenti tutte le realtà che nel patronato offrono un servizio educativo -
ludico o sportivo. Ecco che tutte le realtà condividono un progetto educativo
basato sulle linee guida diocesane e del sistema Paterno-Cristiano di San
Luigi Orione. Così, ogni volta che entrerete in patronato o farete parte di
una di queste attività, saprete di essere parte di un’unica e grande famiglia
dai mille volti e dai mille carismi.


Referenti: Lorenzo Tiengo t. 349 6943232 | Don Giuseppe Volponi t. 349 2101719


Referente: Michela Bellato | t. 392 5696146

GRUPPO FAMIGLIE DEL PATRONATO
Il patronato è luogo di incontro di famiglie che condividono la fede,
l'amore per i figli e l'educazione al gratuito.
Un gruppo aperto di famiglie che durante l'anno si mette a servizio della
comunità proponendo momenti di incontro, convivialitá, gioco aperto a
tutti, grandi e piccoli. Perché non tu?

 


Referente: Katya Landi | t. 347 3783108

AIUTOCATECHISTI
Annunciare Cristo significa mostrare che credere in Lui e seguirlo
non è solamente una cosa vera e giusta, ma anche bella, capace di
colmare la vita di un nuovo splendore e di una gioia profonda".
Papa Francesco
La presenza di giovani aiuto catechisti vuole esprimere l'attenzione e la
cura per i piccoli attraverso la testimonianza di altri ragazzi che sono essi
stessi in cammino verso una maturazione di fede e di adesione a Gesù,
perla preziosa e tesoro nascosto nel campo.

Ranking bookmakers sites
Free Themes | bigtheme.net
Powered by Warp Theme Framework
Reviw on bokmaker Number 1 in uk http://w.artbetting.net/ William Hill
Full Reviw on best bokmaker - Ladbrokes http://l.artbetting.net/ full information